TRADUTTORE

mercoledì 18 dicembre 2013

GNOCCHI DI RICOTTA E BASILICO

Gnocchi di ricotta e basilico
Giorni di vacanza prima delle vacanze. Ferie “obbligate” per esaurire il monte-ore prima dello scoccare del 31 dicembre. Mai obbligo mai fu più piacevole. Complice la nebbia e il freddo mi rifugio tra le mura del blog-posticino, cucino, lavoro all’uncinetto, penso e scrivo. Non ho voglia di uscire, non ne sento il bisogno, il resto del mondo non mi manca. I miei amori sono qui: il Tatone mi raggiunge dopo la scuola, l’adorato con-sorte si precipita a casa dopo le fatiche quotidiane. Le gatte si godono la mia compagnia facendo a gara per accaparrarsi le mie ginocchia e le coccole. La pratica yoga del mattino è accompagnata dalle loro fusa, i loro sguardi magnetici osservano perplessi le asana, sembrano sorridere mentre cerco di mantenere l’equilibrio nella posizione dell’albero. L’energia mi accompagna durante tutta la giornata, sostenendomi nelle incombenze domestiche e mentre mi dedico ai miei hobby. Naturale riservare qualche attenzione in più alla cucina.
Gnocchi spadellati
Sfogliando il blog di Carmen, uno dei miei preferiti, ho trovato questa ricetta per preparare golosissimi gnocchi di ricotta e basilico. Ho tritato nel mixer 1 manciata di foglie di basilico (per fortuna ne avevo nel freezer, congelato quest’estate!) con 100 gr di parmigiano grattugiato. Ho aggiunto 250 gr di ricotta, 200 gr di  farina, sale e noce moscata lavorando fino a ad ottenere un impasto liscio e compatto. Da piccoli pezzi di impasto ho ricavato dei cilindretti che ho tagliato a tocchetti di circa 2 cm e li ho passati rapidamente in un velo di farina.  Non ho fatto i riccioli con la forchetta come dice la mia amica perché … non sono capace! Li ho tuffati in acqua bollente e salata e appena hanno raggiunto la superficie li ho conditi con sugo di pomodoro. Che dire? Grazie Carmen!

2 commenti:

  1. Amelie, devono essere strepitosi. I tuoi post, poi, sono unici!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  2. Belli!! Ti sono venuti benissimo!! Chissà che bontà!!

    RispondiElimina

Grazie per le vostre parole...