TRADUTTORE

domenica 2 marzo 2014

PASTA AI CARCIOFI

Sei stanca. Mortalmente stanca. La notte è trascorsa in un lampo e sai che tra poco la sveglia annuncerà la partenza di una giornata tutta in salita. Le membra pesanti faticano a muoversi sotto le coltri, la tua gatta ne approfitta per acciambellarsi accanto a te. Il suo respiro rumoroso lambisce le tue guance e ricadi in un sonno profondo. Pochi minuti? O qualche ora? Quanto tempo è trascorso? Ti ritrovi nel letto da sola, sei immersa nell’oscurità più completa. Non riesci a distinguere i suoni ovattati che giungono fino alle tue orecchie, forse è tardi, la sveglia non ha funzionato o forse l’hai spenta, inconsciamente. Devi alzarti, forza! Non ce la fai, è più forte di te. Le coperte calde e morbide ti incatenano ferocemente al letto, le palpebre rimangono tenacemente serrate. Eppure la tua mente sta galoppando verso il bagno, la cucina, la colazione, i vestiti, l’auto, il tragitto, l’ufficio, i clienti, il capo, la pausa pranzo, il caffè.............Presto, presto, in fretta, dai. No, hai ancora qualche minuto, ancora due minuti e mi alzo, giuro.  Ma dov’è il mio con-sorte? Dov’è il Tatone? E le gatte? Perché sono qui sola? Perché non riesco ad accendere la luce? Perché? Perché? Perché….? “Amore, amore, tranquilla, hai fatto un brutto sogno….”. “Ma che ore sono?” “Sono le nove di una splendida domenica mattina…..guarda che bel sole per noi!”
Pasta ai carciofi
PASTA AI CARCIOFI
Far stufare i carciofi tagliati a spicchi in padella con olio e aglio. Nel frattempo portare a bollore acqua salata e tuffarvi gli spaghetti. Utilizzare l’acqua di cottura della pasta per cuocere i carciofi.  Verso la fine spolverizzare con abbondante formaggio grattugiato (grana o pecorino o quello che piace), mescolare velocemente e con energia per rendere cremoso il sugo. Scolare la pasta al dente e terminare la cottura in padella versando mestoli dell’acqua di cottura. Servire nei piatti con generosa macinata di pepe.


Pasta ai carciofi

4 commenti:

  1. Una bellissima idea la pasta ai carciofi soprattutto veloce, comoda e appetitosa:))
    Trovo il tuo blog molto bello ed interessante...quindi ti seguo se vuoi passa da me ti aspetto!!!
    Flora

    RispondiElimina
  2. complimenti, deve essere buonissima!!!!
    Mi farebbe piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Amelie, dico di non avere rimpianti nella mia vita, ma uno ce l'ho e grande, di non avere un figlio, un prolungamento di me, al quale lasciare quello che ho nel cuore non per incatenarlo, ma per lasciarlo libero di vivere il mio ricordo. E non ho più nemmeno un gatto che si acciambelli al mio fianco mentre dormo e mi culli un po' con il suo ronfare. Ho un piccolo orsetto di peluche, che mi è stato regalato da una persona a cui ho voluto molto bene ed è lì sul comodino a lasciarmi un ricordo dolce sul quale addormentarmi. Ti voglio bene

    RispondiElimina
  4. Ciao! Sono Jenny e trovo che il tuo blog sia davvero molto interessante. Adoro la cosmesi e tutto ciò che implica creatività e fantasia (anche in cucina *.*) e cerco di scoprirne sempre di più... e da oggi lo farò anche grazie a te. Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi! ^_^
    I carciofi mi piacciano non poco, ma l'idea di fare pasta e carciofi non mi è mai venuta -.- Devo provarci! Grazie per il suggerimento.
    E complimenti per la presentazione non solo del piatto eheh, ma anche di te nelle informazioni personali (il gattino poi mi ricorda tanto il mio Caramello... quanto è carino! *.*).

    Ho creato anche io da poco un blog e se ti andrà di ricambiare l'iscrizione (sempre se sarà di tuo gradimento), ne sarei felice, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi... e poi sarà come scambiarci un pensierino *.*
    Il link d'ingresso del blog è:

    http://lastanzadellesorprese.blogspot.it/search/label/Ingresso

    Clicca sulle categorie in alto, per sbirciare più contenuti *.*

    ...ti aspetto se vorrai!
    Jenny

    RispondiElimina

Grazie per le vostre parole...