TRADUTTORE

domenica 30 marzo 2014

TORTINI ALLE ALICI


Tortino alle alici
Convocazione prevista alle nove del mattino dall’altro capo della città. Cambio dell’ora che ha ridotto ulteriormente il riposo. Ma tutto ciò non ha fatto desistere il Tatone a partecipare all’ultimo torneo della stagione. E quindi anche per voi levataccia all’alba, doccia veloce per cancellare gli ultimi residui di sonno, colazione leggera e poi via, tutti in macchina. Anche i nonni fanno parte della delegazione, nemmeno Nadal è accompagnato da una squadra così nutrita! Riscaldamento d’obbligo e poi si inizia. Batticuore, mani gelate, ginocchia tremanti. Non sono i sintomi dell’atleta in campo. Sono i tuoi, che perdi anni di vita a ogni punto perso. Lui no, non si scompone. Pare sia lì per caso, gioca con nonchalance, non dispera e non gioisce. Nemmeno quando vince, break dopo break. Sempre low profile. Solo alla fine, vincitore assoluto, si lascia andare a un gesto di gioia alzando due dita verso di voi in segno di vittoria e mostrando un sorriso smagliante. E lo rivedi bambino quando si abbandonava a tutto l’entusiasmo e alla gioia per un pomeriggio trascorso su e giù dagli scivoli, per due nuove confezioni di pongo, per essere riuscito a battere il nonno a briscola. L’adrenalina lo sta lasciando e si vede: nonostante le gambe lunghissime quasi non riesce a salire sul gradino più alto del podio! “We are the champions” in sottofondo e scorgi una lacrima sul viso del nonno mentre la nonna saltella come una velina dicendo a tutti che “quello è il suo nipotino”. Foto di rito e si torna, finalmente, tutti a casa.
Tortini alle alici
TORTINI ALLE ALICI per 3 tortini:
Pulire e aprire a libro 350 gr di alici. Ungere dei pirottini da forno con olio, spolverarli con il pangrattato e adagiare i filetti di alici a raggiera lasciandoli sporgere un pochino. In una padella antiaderente far sciogliere 2 filetti d'acciuga nell'olio caldo con uno spicchio d'aglio, poi aggiungere i filetti d'alici avanzati, tagliati a pezzettini, una dadolata di pomodorini e cuocere per due minuti. Spegnere il cuoco, aggiungere prezzemolo e pangrattato, mescolare il tutto. Quindi riempire i pirottini preparati con il composto e richiudere il tortino ripiegando i filetti. Cuocere in forno già caldo a 200° per 15-20 minuti.





5 commenti:

  1. Bravo!! Che soddisfazione per lui e per voi!!
    Buonissimo il tortino!!

    RispondiElimina
  2. Che delizia questo tortino!!!!

    RispondiElimina
  3. Avrei voluto vederla la nonna-velina!!!
    Ottimo il tuo tortino, come il tuo Tatino. =)
    Dani

    RispondiElimina
  4. Evviva, ma che bella questa vittoria! Sono felice per voi e saltello come la nonna. Però mi offri uno di questi deliziosi tortini, vero? Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  5. Ciao grazie per aver partecipato all'iniziativa su kreattiva bello il tuo blogghino ti seguo tramite bloglovin perchè google friends non mi funziona e non so se sono già tua fans :-( A presto Rosa

    RispondiElimina

Grazie per le vostre parole...